Versione inglese

     

Felice Nittolo è nato a Capriglia Irpina, ravennate per amore  del mosaico, Felice Nittolo è uno dei principali artisti dell’arte musiva contemporanea.

Nell’arco della sua oltre che trentennale ricerca artistica Nittolo si è imposto all’attenzione nazionale ed internazionale con una serie di proposte se non di rottura almeno fortemente provocatorie come l’Aritmismo (1984) e il manifesto della Nuova Tradizione  (1992).

Nittolo, pur difendendo l’autonomia del linguaggio musivo ha intuito le intime corrispondenze tra mosaico e teatro, mosaico e musica, mosaico e poesia.

Tra le numerose mostre personali e rassegne si segnalano le esposizioni alle fiere internazionali d’arte di Arco Madrid, Artefiera Bologna, Expo Arte Bari, Artexpo New York, Art 14 Basilea, Fiac Parigi.

 

Inoltre

1989/90 "Mosaico e Mosaicisti"nelle sedi del castello di Mesola, Antevilla Belvedere di Monreale, Rocca Roveresca di Senigallia, Palace du Commerce di Nantes, Istitute Cultural Italien di Parigi, Musèe de la Chartreuse di Doul Lille.

1992 è l’esposizione a Genova nell’ambito del 500° anniversario della scoperta dell’America.

 

1995 "Pictor imaginarius et musivarius" al Palazzo della Provincia di Ravenna.

1996 "Always mosaic" nella sede di Casa Italia ad Atlanta nell’ambito della XXVI Olimpiade.

Biciclo con sella d'argento

Spheres

1997 "Nuove contaminazioni" Musei comunali di Udine e "Oggetti del desiderio" mosaico e design alla Pinacoteca comunale di Ravenna.

Tra le scenografie vanno ricordate le collaborazioni dell’artista con Ravenna Teatro, la Compagnia Drammatico Vegetale e Ravenna Festival "Mosaico di scena"con Vinico Capossela.

 "Byzantium"Urban Glass Contemporary School of Design di New York. Seguono "Avellana" nella Chiesa del Carmine di Avellino e "Murarie" Galleria d’Arte Moderna Repubblica di San Marino.

1998/99 "Bisanzio" mostra antologica itinerante di grande richiamo storico-culturale.

 

1999 "ArteNota"  RavennArte e Fondazione Bevilacqua la Masa , installazione presso gli ex magazzini dello zolfo Almagià , Ravenna.

Sella d'oro

Amplesso

2000 "Sculture viventi" performance all’Arte Fiera di Bologna.

"Abellinum", installazione, catacombe della Basilica Paleocristiana di Prata P.U. Avellino "Bisantium", Pallant House Gallery, Chichester, West Sussex , Gran Bretagna.

"Mosaic, a living art", Royal Albert Memorial Museum , Exeter, Gran Bretagna.

"Byzantium Faventia Venetiae", Galleria Circolo degli Artisti, Faenza, patrocinio dei comuni di Faenza, Avellino, Ravenna e Capriglia Irpina.

"Mosaic, a living art", Sheffield Galleries & Museum Trust, Ruskin Gallery, Sheffield,Inghilterra.

"Byzantium Faventia Venetiae", Galleria Faculty, Università della California, San Diego, USA.

"Piccolo", Galleria Flux, San Diego, California, USA.

"Crocifissione giubilare", installazione, Corte Palazzo esposizioni, Faenza, Ravenna.

2001 "MeditAzione" installazioni, Galleria Fabbri e Basilica S.Agata Maggiore, Ravenna.

"Centoportemorte", Chiesa del Carmine, Assessorato alla Cultura, Comune di Avellino.

"Omaggio a Sinibaldi Leone" Castello Caracciolo, Montefredane, Avellino.

"Dovadola invita Ravenna" Oratorio di S.Antonio, Provincia di Ravenna, Dovadola, Forlì, Cesena.

"Il pensiero la parola l’arte" Galleria Arti visive, Foggia.

"Collezione d’arte della Provincia di Ravenna" Centro Congressi, Ravenna.

Cono verde

Se non ci fossero le guerre il mondo sarebbe d'oro

2002 "Segnalibri d’artista" nelle sedi di Villa Bruno a Napoli, Regione Campania

"Artisti a Torino" Palazzo delle esposizioni, Comune di Torino, Regione Piemonte.

"Mosaico in scena", Azione teatrale e musicale, RavennArte, Comune e provincia di Ravenna

"Adarte" Magazzini del sale, col Patrocinio del Comune di Cervia e Provincia di Ravenna.

"Terra di Mare" circoscrizione del mare, Comune di Ravenna.

2003 "Il suono del silenzio" Assessorato alla Cultura, Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Albertini, Forlì e Galleria d’Arte Moderna Nuovo Segno, Forlì.

"Il suono del silenzio", Museo d’Arte di Kawagoe, e Museo d’Arte Moderna di Saitama, Giappone.

 

2004 "scrittura di luce-scultura di Luce"  galleria Collins, Glasgow, Scozia.

"Incantamenti" Galleria del museo Internazionale di Tuzla., Bosnia Herzegovina.

"Vestigia" Antico convento di San Francesco, assessorato Cultura, comune Bagnacavallo, Ravenna.

"Kalligraphia" galleria dell’Immagine, palazzo Gambalunga assessorato cultura, Musei comunali, Rimini Italians in the north West, XVI Art Walk Olimpia, WA.

Abbraccio

Installazione

2005 "Ceramicamosaico" Chiesa di S. maria delle croci, comuni di Faenza, Cervia, Ravenna.

"Il ritratto della SHOAH", Magazzini del sale, Cervia. Assessorato cultura comune di Cervia .

"luce Bizantina a Oriente" Galleria ORIE, Tokyo.

"I colori della città" niArt gallery, Ravenna col patrocinio assessorato cultura comune di Ravenna.

XVII Art Walk, Olimpia WA col patrocinio ufficio cultura di S. Francisco.

 

2006 "open Studio", percorsi nell’Arte Contemporanea, Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, comuni di Russi, Faenza e Ravenna.

"Arte Sacra", biennale nazionale, Comune e Diocesi di Pistoia, Ass. culturale Damaris. A cura di Giampaolo Trotta.

"Mete di Grano", Torre normanna di Summonte, patrocinio Regione Campania, Provincia di Avellino, Comune di Summonte.
"Il nero e l’oro" niArt Gallery, Ravenna. Patrocinio comune e provincia di Ravenna

2007 "Vetri" omaggio al mosaico, niArt Gallery, Ravenna, Patrocinio comune e Provincia di Ravenna.
"Mosaici contemporanei nei luoghi del mosaico antico" Museo Archeologico Nazionale di Altino, Venezia. Soprintendenza Archeologica del Veneto.
"La Lumiére de Ravenne", Torre di San Nicola, Paray-le-Monial, Francia
"Ravenna" - Fiat 500, Piazza Vittorio Veneto, Torino - SVA GROUP via Trieste e Piazza del popolo, Ravenna

Scarica Curriculum